Poderi La Fenice

Home

La tradizione vitivinicola del Salento, penisola del sud Italia, il «tacco» dello «stivale italiano» risale a circa tremila anni fa. Le prime piante di vite furono portate qui dagli antichi Greci e da quel momento la viticoltura è prosperata in questa terra, grazie anche a condizioni climatiche ideali. Il Salento è da sempre rinomato per la produzione di vini corposi con tannini importanti e che migliorano col passare del tempo. Tuttavia, negli ultimi decenni, l’attività vitivinicola del Salento ha risentito di condizioni climatiche estremamente favorevoli accompagnate da una rigida mentalità locale, e il gap tecnologico tra il Salento e altre regioni del settentrione, insieme alla mancanza di investimenti, hanno compromesso la sua posizione sul mercato. Il nostro obiettivo è quello di far raggiungere alla viticoltura i più alti standard internazionali, colmare il divario nella produzione e trarre vantaggio dalle condizioni climatiche offerte da questa terra. Il nome Poderi La Fenice richiama l’antico mito greco dell’Araba Fenice, l’uccello di fuoco in grado di rinascere dalle proprie ceneri.

 

La nostra azienda si trova nel Sud Italia, sulla punta della penisola salentina, una regione caratterizzata da piccoli centri abitati, oliveti e vigneti. "Terra sitibonda ove il sole si fa vino". Così Dante Alighieri descrisse la Puglia. Questa terra ha infatti una particolare vocazione per la viticoltura: il caldo è mitigato dalla vicinanza del mare e le sue brezze leggere ma costanti conferiscono all’uva una forza e un gusto particolari. Il suolo è di natura prevalentemente argillosa, ma sono presenti anche terreni calcarei e terreni rossi, ricchi di minerali. Ognuna di queste diverse composizioni del terreno contribuisce alla produzione di vini strutturati e con una acidità ed una mineralità bilanciate.

Produzione

L’obiettivo della nostra azienda è di reiventare la tradizione vitivinicola del Salento introducendo le più recenti innovazioni tecnologiche. Il nostro team è costituito da giovani professionisti (con un’età media di 30-35 anni) qualificati, curiosi e propositivi, sempre desiderosi di imparare e costantemente aggiornati sul mondo del vino.

Vigneti

Fin dalla nascita dell’azienda, abbiamo selezionato attentamente i migliori appezzamenti riuscendo a diversificare i nostri vigneti per età, tipologia di vitigno e terreno. Attualmente possediamo 10 ettari di vigneto con una produzione media annuale di 100-120 tonnellate. Le uve che produciamo sono negramaro, primitivo, malvasia nera, malvasia bianca e fiano. Cerchiamo di essere innovativi e di sperimentare in diversi ambiti, dall’impianto di nuovi vigneti ai trattamenti nei campi alla vendemmia. Stiamo lavorando per introdurre la coltivazione biologica nella nostra azienda.

18+

Questo sito contiene informazioni non designato per il pubblico che non è arrivato maggiore età per ottenere l'accesso al sito si prega di confermare di avere almeno 18 anni e più

Confermare ed entrare